EFT e la morte di un genitore

 

 

Sono giorni tristi.

È strano, ma tutti mi hanno detto che hanno provato ciò che sto vivendo io: quando resti senza  tuo padre ti senti sola al mondo. Anche se hai un esercito di amici e un compagno amorevole che si stringono a te con un calore commovente.

 

Cosa dice la scienza sui Ricordi

Mi affascina la vita!

Vivo quell’età di mezzo, ne troppo giovane ne troppo vecchio e osservo con più attenzione ciò che accade intorno a me.

Sono molto attento e riflessivo e guardo persone con cui ho avuto modo di confrontarmi per 10, 20 o 30 anni che se ne vanno. Dall’oggi al domani non ci sono più. Immediatamente mi dispiace, ma poi inizio a pensare alla morte.

In realtà penso ai momenti passati per vari motivi con queste persone, si presentano tanti ricordi e sorrido. Penso a quell’omone che mi faceva i massaggi e che ora non c’è più. Penso alle discussioni con mio suocero che ora non c’è più. Penso al mio amico strappato alla vita in 6 mesi e che ora non c’è più. Penso a mio padre che 20 anni fa si è addormentato e non si è più svegliato.

Do valore a questa vita perché in fin dei conti esiste ancora e mi piace tanto.

Accarezzo mentalmente mia moglie e i miei figli ed inizio a riflettere su quanto io sia fortunato. Penso a tutte le persone che ho conosciuto, sia quelle più conosciute che quelle meno conosciute. E mi accorgo che ognuna di loro ha lasciato dentro me una traccia, un semino, sta a me ora coltivarlo.

La nostalgia mi invade e mi accorgo che non sto bene.

 

 

Come EFT può aiutare in caso di Ricordi Dolorosi

Allora prendo immediatamente in mano questa splendida tecnica, l’EFT, ed inizio a picchiettarmi.

Senza frasi, solo accompagnato dai miei pensieri e dai miei ricordi.

Picchietto soprattutto sul viso, continuamente.

Picchietto insieme a decine di pensieri diversi.

Picchietto almeno per quindici minuti.

E poi mi accorgo che la nostalgia se ne è andata ed ha lasciato un sorriso sul mio viso. Ora va meglio. Ora mi accorgo che ho tanti bei ricordi.

 

E adesso cosa devi fare?

Come prima cosa, scarica il mio Ebook “EFT Immagina“ andando sul sito  www.eftfvg.it

Ti interessa EFT?
Allora iscriviti a www.eftgiornaliero.it , ascolta le tracce e impara la procedura.
Ti piace? Pensi possa esserti utile?

Scrivimi su info@eftfvg.it e parliamo un pò dei quello che ti assilla!

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.