EFT e la paura del dentista

 

E’ uno degli appuntamenti più fastidiosi. E’ programmato da mesi ma genera tensione il solo pensiero.

 

Cosa dice la scienza sul mal di denti

La paura del dentista è una paura che supera il Mal di denti e accomuna molte persone, che si presentano dal dentista con stati di ansia ed agitazione, con palpitazioni e con il terrore di sedersi sulla odiata poltrona. Anche per il dentista avere a che fare con un paziente così non è semplice; si tratta, infatti, di persone che difficilmente collaboreranno . In questo modo i tempi si allungheranno notevolmente. Ricordate poi che a nessun dentista piace vedere i propri pazienti soffrire!

A volte viene effettuata una sedazione cosciente: è questa una tecnica che, utilizzando ossigeno e protossido di azoto, induce nel paziente un senso rilassamento. Dopo pochi minuti dall’inalazione , le paure svaniscono e si viene pervasi da un senso di benessere e il paziente è tranquillo.

Vi sono casi in cui la sedazione non è consigliata, ad esempio in quei pazienti che hanno problemi a respirare volontariamente con il naso, nei primi mesi di gravidanza, nei soggetti con infezioni polmonari .

E’ facile trovare rimedi naturali al mal di denti, ma non si trovano per il mal di dentista.

 

 

Come EFT può aiutare in caso di mal di denti

 

EFT in situazioni dolorose e perduranti di mal di denti, si pone l’obiettivo primario di rilassare la persona per iniziare una accurata ricerca della causa che ha generato questo mal di denti. Con il semplice picchiettamento delle proprie dita su punti iniziali o finali dei meridiani si allontana la paura del dentista generando rilassamento e concentrandosi sul mal di denti le tensioni si sciolgono automaticamente e senza sforzo alcuno.

 

Testimonianza di EFT sul mal di denti

Sono Paola e volevo portarti una testimonianza molto bella fatta da mio marito.

Al corso di 1 livello ti ho parlato di mio marito che ha usato EFT per superare la paura del dentista ma soprattutto

per la paura dell’attesa che iniziasse il lavoro.

Entusiasmo e meraviglia per la tranquillità che lo ha accompagnato per tutte le sedute con soli 2 massimo 3 giri di EFT fatti di fretta durante il tragitto dalla macchina allo studio sono state tutt’uno.

L’altro giorno, dopo pranzo, sempre a mio marito si è gonfiata la gengiva, un po’ di fastidio ma niente di più. Quando il fastidio è diventato un forte Mal di denti gli ho chiesto se potevo fare 2-3 giri di EFT.

Insieme, io dicevo la frase e lui mi seguiva picchiettando.

Fatti i 3 giri e abbassato il fastidio, dopo 15 minuti gli si è sgonfiato completamente.

Oramai mio marito non è più scettico, è solo un po’ pigro nel non ricorrere sempre o subito ad EFT

 

E adesso cosa devi fare?

Come prima cosa, scarica il mio Ebook “EFT Immagina“ andando sul sito  www.eftfvg.it

Ti interessa EFT?
Allora iscriviti a www.eftgiornaliero.it , ascolta le tracce e impara la procedura.
Ti piace? Pensi possa esserti utile?

Scrivimi su info@eftfvg.it e parliamo un pò dei quello che ti assilla!

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.