EFT e il mal di schiena lombare

E’ stato un attimo e… …non riesco più a raddrizzarmi! Sento dolori atroci alla schiena facendo dei semplici movimenti.

Cosa dice la scienza sul mal di schiena

Il mal di schiena quasi sempre dipende da una difficoltà di funzionamento di una sua piccola componente. La schiena è come un orologio in cui anche un piccolissimo granellino può causare notevoli difficoltà . La schiena è però enormemente più solida di un orologio. La colonna vertebrale è una delle strutture più forti del nostro corpo, che deve assolvere alla stabilità, infatti sostiene il tronco, gli arti superiori e il capo; alla mobilità, infatti consente tutti gli spostamenti del tronco e della testa; al contenimento del midollo spinale.

Da quando abbiamo perso la posizione a quattro zampe sono comparse tensioni e mal di schiena, un dolore tipico della razza umana. Abbiamo obbligato oggi la parte bassa della schiena ad adattarsi alla posizione seduta e questo ha ulteriormente aumentato i problemi. A causa di questo tutti soffrono, prima o poi, di mal di schiena.

Le cause del mal di schiena sono numerose.

Ci sono vocaboli diversi che sono, spesso, definizioni differenti della stessa patologia: ecco perché andare da molti medici significa spesso sentirsi attribuire molte diagnosi.

Ma il mal di schiena non è l’artrosi, che è solo un segno dell’età che avanza.

Spesso siamo colpiti dal mal di schiena lombare a causa di un colpo di freddo.

 

 

Come EFT può aiutare il mal di schiena

 

EFT in caso di mal di schiena, si pone l’obiettivo primario di rilassare  i muscoli della schiena per iniziare una accurata ricerca della causa che ha generato il mal di schiena. Con il semplice picchiettamento delle proprie dita su punti iniziali o finali dei meridiani si allontana il mal di schiena generando rilassamento e concentrandosi sul dolore le tensioni si sciolgono automaticamente e senza sforzo alcuno.

 

 

Testimonianza di EFT sul mal di schiena

COMMENTO DI GARY CRAIG: Nella mia esperienza, quando il dolore “peggiora” con EFT, abbiamo un segno che ci sono delle emozioni irrisolte da affrontare.

Ho passato un po’ di tempo picchiettando con Katie per il mal di schiena.

Quando ho incontrata, Katie sembrava in qualche modo storta, sbilanciata, visto che pendeva da una parte. Ha sentito che i primi giri di EFT l’avevano aiutata a lasciar andare rabbie nei confronti della nonna che fino ad allora non voleva nemmeno riconoscere.

Abbiamo fatto un po’ di EFT sulla rimanente tensione riguardo a…

“lasciar uscire Nonna dalla mia schiena”

“Nonna è stata un dolore nella mia schiena per anni”

“io scelgo di lasciar andare la nonna”

…ed ha sentito una grande libertà nella sua schiena.

Poi è venuta per numerose sessioni, e dalla seconda ha riportato di non aver più quei pensieri riguardo alla nonna, cosa che per lei era un passo da gigante visto che nonna dominava la sua mente e le sue emozioni da anni. Inoltre, le prime due sessioni con me sono state difficili visto che Katie parlava molto, soprattutto di storie del passato che riguardavano abusi sessuali, senza molta coerenza nel racconto.

Nel giro di poche settimane la sua postura è migliorata a vista d’occhio, in viso più rilassata, era capace di guardarmi negli occhi.

Stiamo ancora lavorando insieme, ed appare una persona diversa (dopo 6 sedute) oltre ad essere la prova del fantastico lavoro che EFT consente.

 

E adesso cosa devi fare?

Come prima cosa, scarica il mio Ebook “EFT Immagina“ andando sul sito  www.eftfvg.it

Ti interessa EFT?
Allora iscriviti a www.eftgiornaliero.it , ascolta le tracce e impara la procedura.
Ti piace? Pensi possa esserti utile?

Scrivimi su info@eftfvg.it e parliamo un pò dei quello che ti assilla!

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.