EFT aiuta a risolvere le paure in modo rapido ed efficace

Quando si parla di paure la prima reazione che abbiamo è quella di estraniarci dalla situazione, come se la cosa non potesse mai aver nulla a che fare con noi.
Tutti sono convinti di essere “normali” e guardano con  sospetto la persona con un atteggiamento diverso, magari troppo puntiglioso… senza pensare a fondo che ci sono anche le proprie piccole manie  (tipo puntare tre volte  la sveglia prima di andare a dormire, controllare ripetutamente di aver chiuso la porta di casa o il gas… ma anche arrabbiarsi quando si trova il tubetto del dentifricio schiacchiato al centro o nello scoprire che i libri non sono in perfetto ordine alfabetico !!!).

Cos’è la paura?

Possiamo anche cercare di risolvere le nostre paure con EFT, ma prima è giusto definirle, chiamando paure eccessive quelle che vanno oltre un giusto limite personale e che non permettono di essere controllate.
C’è molta differenza infatti tra la “sana” paura, quella che ci permette di soppesare la prudenza e la paura eccessiva, quella che serve a poco perché limita e di molto la tua qualità di vita.
Per intenderci, una cosa è essere cauti di fronte ai serpenti e un’altra cosa è provare mal di testa, nausea, vertigini, pulsazioni cardiache accelerate, sudore, pianto e tanti altri sintomi, in presenza di un serpente e spesso anche solo immaginandolo.
Le sessioni di EFT tendono a ridimensionare questa risposta se si presenta in maniera eccessiva.
A volte una paura condiziona a tal punto una persona tanto da essere sempre presente nei suoi pensieri.
Devo dire che in questi casi la paura è più difficile da gestire perché non è il vero problema, ma una immagine che rappresenta un conflitto inconscio o un ricorso doloroso.
Con EFT e con una giusta ricerca il conflitto viene alla luce e può essere risolto.
Molte volte siamo di fronte a paure semplici ed EFT è una tecnica rapida ed efficace nel trasformarle.
Mi è capitato spesso parlando in gruppi di persone, di chiedere quanti avessero una paura e di vedere poche mani che si alzano.
Poi quando venivano nominate, altre mani si alzavano: molti addirittura non ricordavano di averne.
Sappiate che se vogliamo risolverla, la prima cosa è essere consapevoli della paura che abbiamo.

Quali paure?

Ve ne elenco alcune:

paura di serpenti, ragni, insetti, fuoco, altezza, buio, paura del dentista, di aghi, dell’aereo, paura del sangue, dei gatti, dei cani; dell’acqua; paura di essere rifiutati; paura degli uomini ; paura delle donne; paura del sesso; paura di medici e ospedali, paure delle malattie o della morte, paura della solitudine; paura della cantina; paura di fallire; paura dell’ ascensore; paura dell’ automobile e di guidare in genere; paura di parlare in pubblico o paura dei luoghi affollati o dei luoghi chiusi; paura dei topi etc.
Sicuramente ne ho dimenticata qualcuna, ma EFT è straordinaria sulle paure, e ne elimina solo la parte eccessiva, lasciando a noi la normale prudenza.
Come puoi fare?
Focalizza una scena che ti provoca paura, così la attivi.
Quando avverti le tipiche sensazioni legate alla paura, applica EFT fino a che la tensione non cala. In caso di difficoltà a richiamare le paure, applica EFT con la Preparazione.

EFT può aiutare?

Certo, questi sono solo atteggiamenti sbagliati o fissati nella nostra mente a causa di esperienze che abbiamo passato.

EFT è uno strumento molto potente, efficace e in grado di migliorare la qualità delle vita di tante persone.

E’ una tecnica semplice ma immediata e potente che lavora su tutti gli stress emozionali: tensioni, rabbie, paure, mancanze.

A livello corporeo agisce immediatamente sull’Amigdala, rilassando e sciogliendo tensioni.

Continuando lavora sull’Ippocampo, riprogrammando le informazioni (quelle di povertà p.es.) che sono nella nostra mente e dandogli un obiettivo a lungo termine.

E’ più facile da fare che da spiegare, ma oggi siamo anche fortunati perché rilievi scientifici ci permettono di spiegare tutto questo.

Puoi conoscere facilmente la tecnica ricercando su Internet degli E-Book gratuiti.

Se ti piace successivamente puoi approfondire partecipando a dei corsi che serviranno sicuramente a completare le tue conoscenze.

Ma il consiglio che ti do è di provarla su te stesso, inizialmente da solo affrontando tematiche semplici come paure (ragni, ascensori, altezze, dentista, luoghi abbandonati, prelievi, etc.).

Se poi trovi delle difficoltà o i temi che affronti generano o hanno generato forti emozioni e dolori, trova un Operatore certificato.

E adesso cosa devi fare?

Come prima cosa, scarica il mio Ebook “EFT Immagina“ andando sul sito  www.eftfvg.it

Ti interessa EFT?
Allora iscriviti a www.eftgiornaliero.it , ascolta le tracce e impara la procedura.
Ti piace? Pensi possa esserti utile?

Scrivimi su info@eftfvg.it e parliamo un pò dei quello che ti assilla!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.